Crea sito


Tutte le novità dal mondo informatico

29 set

Un utente di Facebook, pochi giorni fa, ha aperto un sondaggio che chiedeva senza mezzi termini : “Il Presidente Obama dovrebbe essere ucciso?” e le risposte possibili erano: “Si,No,Forse e Si se taglia la mia assistenza sanitaria”.

Nonostante il sondaggio sia stato rimosso velocemente ben 731 persone sono riuscite a votare, adesso gli uomini del Servizio Segreto americano, con il compito di difendere il presidente, si sono messi all’opera per cercare l’autore del sondaggio.

Ovviamente potrebbe trattarsi di un semplice scherzo di cattivo gusto, ma, visto i il periodo di tensione, il servizio segreto sta prendendo in considerazione l’idea che l’autore potesse avere intenzioni serie.
Un portavoce del Secret Service ha annunciato: “Abbiamo adottato le misure necessarie per concludere al più presto l’indagine. Noi prendiamo questo tipo di iniziative molto seriamente”.

Nel frattempo l’applicazione usata dall’autore del sondaggio è stata sospesa e non verrà reinserita all’interno di Facebook.

26 set

Ieri, 25 settembre, è stato siglato a Roma il nuovo accordo tra pubblica amministrazione e Microsoft.
Questa volta sarà il mondo della pubblica istruzione a essere interessato grazie all’impegno del Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca.

Come è stato sostenuto l’obiettivo è “sostenere la qualità dell’offerta formativa delle istituzioni scolastiche, da una parte operando per la formazione dei docenti e per l’utilizzo generalizzato della multimedialità nella didattica, dall’altra attuando specifiche iniziative sperimentali”. Il tutto mediante “l’accesso diffuso alle tecnologie da parte degli insegnanti e delle loro classi” e “la sperimentazione di nuove tecnologie specificatamente dedicate a docenti e studenti”.

Microsoft si impegna a offrire, in modo completamente gratuito software (sistemi operativi e applicazioni) e a sostenere il ricondizionamento dei pc presenti nelle scuole.

Microsoft si occuperà, inoltre, di “promuovere un uso sicuro e responsabile della rete Internet da parte dei minori e promuovere la diffusione di una cultura di maggiore consapevolezza delle potenzialità della rete”.

Questo accordo avrà una durata triennale.

23 set

La tendenza a ridurre le dimensioni di tutti i dispositivi tecnologici, porta ad avere hard disk sempre più piccoli, però i connettori rimangono sempre gli stessi, spesso di dimensioni e forme diverse.
Per ovviare a questo problema la SATA Internazional Organization ha creato il connettore mSATA (mini SATA).
La prima versione di mSATA supporterà le velocità di 1,5 e 3 Gbps e garantirà tutte le funzionalità previste dallo standard SATA di seconda generazione.

Ma per chi potrebbero essere un vantaggio questi nuovi connettori? A questa domanda risponde direttamente la SATA International Organization in un comunicato affermando : “mSATA avvantaggia soprattutto quei produttori che stanno pianificando l’utilizzo di SSD small form factor (approssimativamente della dimensione di un biglietto da visita) sui PC portatili, dove l’ottimizzazione dello spazio e dei costi sono fattori prioritari”.

Sebbene non siano ancora note le specifiche di questi connettori Toshiba ha già annunciato una serie di SSD basata sui connettori mSATA.
Dovrebbero essere presentati per il mese di ottobre.

22 set

Balloogle è il nuovo motore di ricerca che seleziona il materiale riguardante i fumetti.
Il nome Balloogle deriva dall’unione di due termini “balloon”, che in inglese indica le nuvolette tipiche in cui parlano i personaggi dei fumetti, e “Google”.

Ballogle è una open directory che permette di effettuare ricerche sui più importanti siti web di: editori, portali, fiere, eventi, blog e forum che parlano di fumetti. Per ottenere l’elenco dei siti indicizzati è sufficiente selezionare il link Siti indicizzati.

Essendo una open directory, chiunque può partecipare indicando uno o più siti web. La segnalazione verrà presa in esame e se ritenuta valida, gli indirizzi verranno aggiunti   alla lista.

Google spiega in questo modo la scelta di creare un motore di ricerca dedicato ai  fumetti: “Balloogle nasce come risposta all’esigenza di avere un posto dove potere effettuare ricerce sui fumetti nel web certi di ottenere un risultato pertinente.
Balloogle serve anche per effettuare ricerche precise sui siti che a volte non possiedono un motore di ricerca interno o che se lo hanno non fornisce buoni risultati.
Balloogle non pretende e non cercherà di sostituirsi a Google, dove si possono fare interessanti scoperte anche se nel marasma di risultati non del tutto pertimenti.”

Segnaliamo che è inoltre possibile inserire questo motore di ricerca all’interno del proprio sito inserendo semplicemente questo script:

<script type=”text/javascript” src=”http://www.balloogle.it/scriptInc.js”></script>

Ottenendo questo risultato:

21 set

Gli studenti americani di collage e università potranno aggiornare la loro copia di Windows XP e Vista a Windows 7 spendendo solo 29,99 dollari.
Per farlo avranno tempo solo fino al 3 gennaio 2010.

Per poter ottenere lo sconto sarà sufficiente che lo studente abbia a disposizione un indirizzo email della scuola o dell’università presso cui è iscritto (l’indirizzo email dev’essere appartenente a un dominio .edu oppure gli studenti devono frequentare una delle scuole presenti nella lista).

Quest’offerta è riservata agli studenti americani e agli studenti di pochi Stati europei (Francia, Germania, Australia, Canada, Corea del Sud e Messico).
Ancora non è chiaro se ci saranno promozioni simili anche in altri Paesi, tra cui l’Italia.

20 set

Il browser di Google è stato apprezzato sin da subito per la sua notevole velocità, ora aumentata,secondo i dati Google, del 25% rispetto alla versione precedente.
Tuttavia mancava ancora la possibilità di personalizzarlo a piacimento.
In questa ultima release ufficiale stabile Google cerca di rimediare inserendo delle funzioni che migliorano l’esperienza d’uso.
Tra le novità è da segnalare una pagina “Nuova scheda” ridisegnata e ora maggiormente personalizzabile, infatti, in questa versione sarà possibile riorganizzare la griglia delle anteprime dei siti più visitati.

Della pagina “Nuova scheda” è possibile nascondere alcune parti come i thumbnail o le tab chiuse di recente e cambiare il layout di visualizzazione che al posto delle anteprime compaia una semplice lista di link cliccabili.
È stata migliorata,inoltre, la OmniBox, cioè la barra degli indirizzi che funge anche da motore di ricerca.
A sorpresa Google Chrome 3.0 introduce il supporto tag video HTML5, che permette di riprodurre i filmati inglobati nelle pagine internet senza l’ausilio di plugin e il supporto ai temi (installabili da qui).

19 set

L’Agenzia delle Entrate ha sostituito il suo parco macchine, costituito da macchine piuttosto vecchie, 134 portatili saranno sostituiti da computer in grado di svolgere le nuove funzione richieste.
Però per questi datati calcolatori non è ancora giunta la “fine”, infatti, l’Agenzia delle Entrate ha messo un bando di gara per la cessione a titolo gratuito dei portatili, che potranno finire sulle scrivanie degli enti no-profit che ne faranno richiesta.

Le domande vanno inviate tramite posta certificata all’indirizzo: [email protected] a partire dalle 11.00 del prossimo 5 ottobre e fino alle 11.00 del 16 ottobre.
Nel testo dell’email bisognerà specificare il codice fiscale o la partita iva del richiedente, la quantità delle macchine desiderate (massimo 10) e l’indirizzo PEC.
Le macchine verranno assegnate secondo l’ordine cronologico di arrivo delle email dando priorità agli organismi di protezione civile seguiti dalle scuole pubbliche e in fine dagli enti non profit.
Qui è presente l’elenco dei computer disponibili.
Dei 134 portatili 19 sono dichiarati non funzionanti: è possibile che con piccole opere di riparazioni si possa renderli funzionanti.
Tutti i computer saranno privi di sistema operativo.
Chiunque fosse interessato può guardare il bando sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

12 set

Nei giorni scorsi Mozilla ha reso disponibili gli aggiornamenti per il browser Firefox 3.5 e 3.0.14.
Gli update risolvono tre falle critiche, una moderata e una a bassa priorità, inoltre implementano il nuovo servizio che segnala quando sono disponibili nuovi aggiornamenti per Flash.

Come sempre il consiglio è quello di aggiornare il sistema, in caso contrario i rischi vanno dal crash del browser con perdita di memoria, al uso del computer in remoto tramite codice malevolo.

10 set

In questo articolo vi svelerò alcuni siti internet che potrebbero rivelarsi molto utili a chi acquista online.

1. www.negozionline.it


Iniziamo con il sito www.negozionline.it un sito che raccoglie tutti i link ai siti che vendono online.Ogni giorno aprono decine di siti di vendita online, per questo è sempre meglio essere ben informati in modo da non perdere le offerte migliori!
NegoziOnline fornisce un’ampia gamma di negozi online, suddivisi per categorie.

2. www.solocoupon.com


www.solocoupon.com è un sito internet che raccoglie, grazie all’aiuto degli utenti, tutti i coupon che i negozi online inviano ai loro utenti. In questo modo è possibile essere sempre informati su tutte le offerte del mondo online.

3.www.trovaprezzi.it


www.trovaprezzi.it è un sito che, dopo una breve ricerca online, ci informa sul prezzo più basso presente nel mondo del mercato online con relativa scheda.

9 set

I gestori di telefonia mobile non riescono ad adeguarsi alla legge che impone loro di facilitare il passaggio degli utenti alla concorrenza.

Poco più di un mese fa era stata condannata Telecom a versare 660.000 euro perché ostacolava il passaggio ad altri operatori e specialmente a Wind.

Ora è stata la volta di Fastweb e Vodafone, condannate per lo stesso motivo.
Fastweb dovrà versare 120.000 euro mentre Vodafone dovrà versare 440.000 euro di cui 230mila per aver ostacolato il passaggio ad altri operatori e i restanti 210mila per aver concluso contratti di utenza a distanza a mezzo telefono.