Crea sito


Tutte le novità dal mondo informatico

30 set

Traduci


Google Chrome OS (Operating System) è un progetto di Google per lo sviluppo di un sistema operativo.

Chrome OS si rivolge a tutti gli utenti che trascorrono la maggior parte del loro tempo a computer navigando su Internet.
Annunciato il 7 luglio 2009, è basato sul browser Google Chrome e sul kernel Linux. Sarà inizialmente destinato al mercato dei netbook, e sarà rilasciato per il terzo quadrimestre del 2010. Il sistema operativo girerà su processori con architettura x86 e ARM.
Il 19 novembre 2009 alle ore 22 (GMT+1) è stata trasmessa in diretta streaming via web la presentazione ufficiale del nuovo sistema operativo. I video mostrati durante la conferenza sono disponibili sul canale YouTube ufficiale di Google Chrome.
Informazioni
È un sistema operativo open source.
Impiega solo 7 secondi[senza fonte] ad avviarsi in un computer con hard disk SSD. Non sono noti i tempi di avvio su un computer con hard disk tradizionale.
Utilizza Google Cloud Print per stampare qualsiasi file senza alcun bisogno di driver. Il motivo è probabilmente legato alla disponibilità, a volte scarsa, dei driver di stampanti e scanner per Linux, su cui Chrome OS si basa.

Lo staff di Pc Al Meglio ha testato in questi giorni la versione beta del sistema operativo Chrome OS:

Installazzione

Poichè però Google Chrome OS non può essere ancora considerato stabile al punto da essere installato su un PC, è consigliabile utilizzarlo su una macchina virtuale.

Procedimento

  • Scaricate lo zip dell’immagine VMWare (e non quello di VirtualBox che non sembra funzionare) di Google Chrome OS da questa pagina (è richiesta la registrazione) ed estraetelo in una cartella, otterrete un file con estensione VMDK.
  • Scaricate VirtualBox ed installatelo (se usate Windows come sistema operativo basta seguire l’installazione guidata).
  • Avviate VirtualBox e selezionate “Nuova” per creare la nuova macchina virtuale per Chrome OS. Nel wizard di creazione cliccate su “Next” quindi inserite un nome per la macchina virtuale e selezionate gli altri parametri come in figura (sistema operativo Linuxe versione Ubuntu), quindi selezionate nuovamente “Avanti”:

  • Impostate i parametri di memoria a 512 MB (o superiore)  come in figura quindi selezionate “Avanti“:

  • Cliccate sul bottone “Esistente” e nella nuova finestra che si aprirà selezionate “Aggiungi“, quindi inserite il percorso dell’immagine VirtualBox scaricata in precedenza (nel mio caso “miacartela/chrome-os-0.4.22.8-gdgt.vmdk”) ed infine cliccate su “Seleziona” per confermare ed otterrete una schermata analoga alla seguente, in cui viene riportato il disco virtuale di Google Chrome OS. Selezionate “Avanti” per proseguire.

  • A questo punto vi verrà presentato il riepilogo della configurazione: confrontatelo con quello riportato in figura e se tutto combacia selezionate “Fine“.
  • A questo punto siamo pronti per avviare Google Chrome OS!
    Dalla console principale di VirtualBox selezionate la macchina virtuale appena creata “ChromeOS” e quindi cliccate su “Avvia“:

  • Nel giro di pochi secondi vi apparirà la schermata di login di Google Chrome OS: inserite il vostro account Gmail per accedere
  • Ora è possibile testare Google Chrome OS in tutta tranquillità!
  • Nella schermata sottostante è possibile vedere le varie applicazione offerte da questo sistema operativo:
  • I nostri test hanno confermato che il sistema operativo è ancora ben lontano dall’essere stabile pur garantendo un buona facilità d’uso e un buon rendimento in termini di velocità e prestazioni.
Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • Blogplay
  • Blogosphere News
  • Live
  • MSN Reporter
  • MyShare
  • MySpace
  • Webnews.de



Leave a Reply

*
To prove that you're not a bot, enter this code
Anti-Spam Image